Martedì 7 Dicembre 2021
 Home Page » Aree tematiche » Ambiente » DIREZIONE CONTROLLO E PREVENZIONE AMBIENTALE » Ufficio Rifiuti Urbani e Speciali 
Ufficio Rifiuti Urbani e Speciali   versione testuale
·        Organizzazione dell’attività dei rifiuti urbani e assimilabili sulla base degli Ambiti Territoriali Ottimali;
·        Emissione ordinanze con tingibili ed urgenti per la gestione dei rifiuti urbani;
·        Attivazione dell’Osservatorio provinciale dei rifiuti;
·        Bonifiche;
·        Predisposizione atti di cui alle Società d’ambito PA1, PA2, PA3, PA4, PA5, PA6;
·        Servizio di rimozione dei rifiuti abbandonati nelle aree di pertinenza della strade provinciali;
·        attività di vigilanza e controllo sulla gestione dei rifiuti urbani che si articola nella fase di raccolta, trasporto e smaltimento in discarica, le ordinanze contingibili ed urgenti emesse ai sensi dell’art. 13 del D. L.vo 22/97 e tutte le tematiche ad esse afferenti nonché le competenze inerenti l’OPCM n. 2983/99 relativamente ai rifiuti urbani;
·        procedimenti amministrativi relativi alla raccolta differenziata e tutte le tematiche ad essa afferenti in riferimento a quanto previsto dall’art. 20 del D. L.vo 22/97 ed all’art. 3 dell’OPCM n. 2983/99.
·        vigilanza sulla gestione dei rifiuti speciali, compreso l’accertamento delle violazioni al D. L. vo 22/97 ed alle specifiche norme di settore;
·        verifica della sussistenza dei requisiti e presupposti richiesti per l’ammissione alle procedure semplificate di cui agli artt. 31, 32 e 33 ;
·        tenuta del registro Provinciale delle Imprese che svolgono attività di recupero;
·        partecipazione alle conferenze per il rilascio delle autorizzazioni per la realizzazione ed esercizio di impianti di recupero e smaltimento;
contestazione e notifica dell’illecito amministrativo per violazioni al D. L.vo 22/97
 

Ufficio Rifiuti urbani assimilabili speciali
Brundu Loredana
 
Tele. 0916628686 - fax 0916628275
cerca