Sabato 22 Gennaio 2022
 Home Page » Ufficio Stampa » ARCHIVIO anno 2017 » Servizi di Integrazione Scolastica agli studenti con disabilita', il Sindaco incontra delegazione Slai Cobas e Genitori studenti  
Servizi di Integrazione Scolastica agli studenti con disabilita', il Sindaco incontra delegazione Slai Cobas e Genitori studenti    versione testuale
Oggi pomeriggio presso Palazzo Comitini, sede della Città Metropolitana di
Palermo, il Sindaco Leoluca Orlando ha ricevuto una delegazione composta
dai rappresentanti dei Cobas Slai Palermo e dei genitori degli studenti
disabili, per discutere dello stato di attuazione dei Servizi di
Integrazione Scolastica agli studenti con disabilità.
All’incontro erano presenti tra gli altri, per la Città Metropolitana di
Palermo, la Capo di Gabinetto Dott.ssa Marianna Mirto e il Dirigente della
Direzione delle Politiche Sociali Dott. Filippo Spallina.

Nel corso dell'incontro il Dott. Filippo  Spallina ha illustrato quanto
segue:
“Questa direzione per garantire il Servizio Igienico Personale agli
studenti disabili, per l’anno scolastico 2017/18 , secondo quanto
concordato lo scorso 21 luglio nel corso dell’incontro presso il
Dipartimento Famiglia –Servizio V, ha inviato ai Dirigenti Scolastici la
richiesta di dati concernenti i collaboratori scolastici degli Istituti
Superiori di secondo grado dell’intero Territorio Metropolitano di Palermo
. Su 56 Istituti hanno risposto 26 di questi mettendo a disposizione i
propri collaboratori per assicurare il Servizio su citato. Dai dati
acquisiti in ordine alle richieste relative al Servizio di Assistenza
Igienico Personale, trasmesse dagli Istituti Scolastici, sono state
effettuate le stime in ordine al fabbisogno di 96 assistenti Igienico
Personali con un rapporto di 1 operatore a 4 utenti, e ad integrazione dei
collaboratori messi a disposizione dalle Scuole. E’ stata indetta una gara
pubblica per l’affidamento del Servizio di Assistenza Igienico Personale,
e nella giornata di ieri sono iniziate le procedure di gara poiché vi sono
state rinunce da parte dei commissari UREGA.
Si evidenzia che in atto alcuni Istituti che avevano già dichiarato la
disponibilità dei loro collaboratori scolastici formati, stanno invece
richiedendo a questa Amministrazione il Servizio mediante gli assistenti
Igienico Personali.

Per quanto riguarda il Servizio Trasporto per gli studenti disabili
deambulanti della Comune di Palermo è stato approvato l’accordo con AMAT
che sarà avviato come di intesa.
Per gli alunni disabili non deambulanti del Comune di Palermo è in corso
di definizione la convenzione con l’Associazione Siciliana Medullolesi
Spinali.
Per gli alunni disabili dei Comuni del Territorio Metropolitano di
Palermo, i Comuni di Caccamo, Aliminusa, Camporeale, Prizzi e in via di
definizione Carini, assicureranno agli studenti il Servizio a mezzo dei
loro Scuolabus.
Per gli altri Comuni è stata indetta una manifestazione di interesse
(conclusasi il 27/09/2017) per individuare ditte disponibili ad effettuare
il Servizio, in atto si stanno inviando le lettere di invito alle ditte".

Nel corso della riunione si è reso noto che in data odierna il
Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali della Regione
Siciliana ha proceduto alla ripartizione della somma di  € 12.850.000,00
destinata a tutte le Città Metropolitane e a tutti i Liberi Consorzi della
Sicilia, per l’anno scolastico 2017/18, per i Servizi e le attività di
assistenza agli alunni con disabilità fisiche o sensoriali.
Nello Specifico alla Città Metropolitana di Palermo sono stati destinati
€3.325.084,66 pari al 46% circa del fabbisogno reale  che è di €
7.100.000,00.

Il Sindaco della Città Metropolitana di Palermo ascoltando con interesse e
partecipazione rappresentanti dei Cobas Slai Palermo e i genitori degli
studenti disabili, presenti all’incontro, ha ribadito: “l’interessamento
costante alle necessità degli studenti con disabilità e alle loro
famiglie, che vivono quotidianamente i disagi provocati dalla difficoltà
dell’erogazione dei Servizi, e ha ribadito la costanza  dell’impegno degli
uffici competenti della Città Metropolitana di Palermo, evidenziando il
proficuo lavoro svolto dalla Direzione competente ”.

Filippa Dolce
389 8711785
Comunicazione Istituzionale
Città Metropolitana di Palermo
 
cerca