Domenica 5 Febbraio 2023
 Home Page » Ufficio Stampa » Archivio 2017 » SERVIZI AI DISABILI. La Citta' Metropolitana di Palermo incontra la delegazione dell'Aca 
SERVIZI AI DISABILI. La Citta' Metropolitana di Palermo incontra la delegazione dell'Aca   versione testuale
12.09.2017
Stamani a Palazzo Comitini, sede della Città Metropolitana di Palermo, 
rappresentanti della Città Metropolitana di Palermo: il Segretario
Generale avv. Salvatore Currao, la Capo di Gabinetto dott.ssa  Marianna
Mirto e il Dirigente alle Politiche Sociali dott. Filippo Spallina, hanno
ricevuto    una delegazione dell'Aca (Associazione rappresentante  gli
operatori specialisti all'assistenza alla Comunicazione e alla Autonomia
per i disabili).

Nel corso dell'incontro straordinario, i delegati dell'Aca hanno esposto
il loro disaccordo  sul sistema dell’accreditamento degli operatori
economici (cooperative) attualmente in atto, che prevede la scelta diretta
delle  famiglie  dell’operatore e dell'assistente per le necessità
riconosciute ai disabili, chiedendo, invece un sistema di affidamento alla
Coop, che garantisca  il rapporto di lavoro precedente.

"La Città Metropolitana di Palermo si è impegnata ad inserire una clausola
sociale che consentirà, ove possibile e ove le famiglie lo consentano, il
servizio dell'operatore e dell'assistente precedente. E ha dichiarato che,
non essendoci precedenti, si aprirà un tavolo tecnico permanente con i
rappresentanti dell'associazione, per verificare l'attuazione del nuovo
sistema, e che laddove non ci siano pregiudizi si provvederà a  modificare
l'attuale sistema.

La Città Metropolitana di Palermo, ci tiene a sottolineare inoltre che
privilegia e  tiene in grande considerazione la scelta operata dalle
famiglie per garantire il servizio che riguarda i disabili  che
necessitano di servizi diversificati. E Precisa che ogni azione è
condizionata e dipende dall'assegnazione delle risorse da parte della
Regione Siciliana, facendo presente che  alla data odierna la Città
Metropolitana di Palermo  e le ex provincie sono ancora in attesa di
ricevere la comunicazione del finanziamento che assicura  la copertura
finanziaria per tali servizi".

Lo hanno dichiarato il Segretario Generale avv. Salvatore Currao, la Capo
di Gabinetto dott.ssa  Marianna Mirto e il Dirigente alle Politiche
Sociali dott. Filippo Spallina della Città Metropolitana di Palermo


Filippa Dolce
389 8711785
Comunicazione Istituzionale
Città Metropolitana di Palermo

cerca