Martedì 27 Settembre 2022
 Home Page » Agenda digitale Palermo 22 Novembre 2011 
Agenda digitale Palermo 22 Novembre 2011   versione testuale

 
 
Digital Agenda Going Local
 
Innovazione per lo sviluppo e la crescita
del Mezzogiorno d’Italia
22 novembre 2011
Albergo delle Povere, Corso Calatafimi n. 217, Palermo
 
Il giorno 22 novembre si terrà a Palermo l’iniziativa “Digital Agenda Going Local – Innovazione per lo sviluppo e la crescita del Mezzogiorno d’Italia”, evento che si inserisce all’interno della campagna europea di promozione dell’Agenda digitale europea della DG Information Society della Commissione.
In Italia sono tre gli eventi previsti in collaborazione con partner nazionali e locali che si terranno il 21- 22 e 23 novembre, rispettivamente a Bologna, Palermo e Roma.
L'iniziativa di Palermo - evento locale che si rivolge a tutto il Sud italia - vede coinvolti, come partner della Commissione Europea, la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per l’innovazione e la digitalizzazione della PA, la Regione Siciliana, la Provincia e il Comune di Palermo, Anci Sicilia e URPS Sicilia e l’ufficio ANCI UPI Europa Bruxelles. L'evento, cui prenderanno parte rappresentanti della Commissione Europea, delle istituzioni locali, provinciali, regionali e nazionali e numerosi stakeholders, è incentrato su tre aree tematiche: Ricerca e innovazione, Penetrazione della banda larga, Governo elettronico e innovazione nella PA, a cui si aggiungono due atelier tematici sulla cultura e l'innovazione e gli open data, che avranno luogo nella sessione pomeridiana.
L’obiettivo della giornata di lavoro è stimolare tutti gli stakeholders e le autorità locali presenti sul territorio siciliano e in tutto il Sud Italia a implementare le proposte e le pratiche legate ai temi dell'Agenda digitale europea e al piano nazionale italiano. Nel concreto l'Agenda digitale mira a realizzare una maggiore diffusione della banda larga, un ulteriore sviluppo della digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, una decisa virata verso la partecipazione digitale di tutti i cittadini all'interno di un quadro normativo certo e omogeneo per rendere ogni territorio maggiormente inclusivo dal punto di vista sociale e più competitivo rispetto ai mercati internazionali.
Durante l'incontro grande rilievo sarà dedicato alla discussione dei programmi di ricerca volti a rafforzare la competitività europea nel settore ICT, al ruolo degli investitori pubblici e privati per finanziare una infrastruttura internet efficiente e competitiva, fino alla diffusione di servizi e-Government orientati all'utente, personalizzati e multipiattaforma. Con l'obiettivo di stimolare una cultura dell'innovazione tecnologica, diffondere e replicare le best practices e capitalizzare i risultati finora ottenuti dalle politiche di settore, all'evento sono chiamati a partecipare ricercatori, docenti, imprenditori, divulgatori ed esperti, che con il loro contributo arricchiranno ulteriormente la discussione.
L’iniziativa è realizzata con il supporto e per le finalità del Progetto Operativo di Assistenza Tecnica Società dell’Informazione (PON GAT FESR 2007-2013), attuato dal Dipartimento per la digitalizzazione della P. A. e l’innovazione tecnologica (www.poat-si.it).
 
 
Maggiori informazioni sono disponibili su:
Digital Agenda EU
http://twitter.com/DigitalAgendaEU
http://www.facebook.com/DigitalAgenda
http://blogs.ec.europa.eu/digital-agenda
hashtag ufficiale twitter: #daelocal
contatti:
tel.: 06.84563446 - fax: 06.67793014 - info@poat-si.it - http://www.poat-si.it
cerca