Provincia di Palermo - Ufficio Stampa
ATI gestione servizio idrico

l’ATI, in riferimento alle notizie pervenute sull’impianto di sollevamento
in territorio di Cefalù, rileva che l’assemblea dell’ATI in riunione del
22 novembre scorso ha deliberato di restare in attesa di chiarimenti da
parte del Governo Regionale, all’epoca in via di costituzione, e
dell’Assessorato Regionale di riferimento, in relazione a leggi regionali
succedutesi nel tempo.

In atto sono centinaia i Comuni che continuano a gestire direttamente il
servizio idrico integrato.
Si apprende e si prende atto che il Comune di Cefalù, così come tutti gli
altri Comuni, in qualità di gestore pro tempore, ha provveduto e sta
provvedendo a quanto necessario.

Filippa Dolce
389 8711785
Comunicazione Istituzionale
Città Metropolitana di Palermo


 
 

Ultimo aggiornamento di questa pagina: 09-FEB-18
 

Provincia Regionale di Palermo - Copyright @2005 - Strumenti Software a cura di Seed