Palermo Turismo - Tesori d'arte a Palermo
Chiesa di Gesu‘ e Maria alla Mercede ai Lattarini


Le notizie sulla istituzione di questa confraternita si apprendono dai capitoli della stessa, datati 1693 che sono giunti fino a noi, perchè ben custoditi dai confrati, in cui si legge:"Il Venerabile Rev. P.F.Pietro della Madre di Dio del medesimo ordine dei P.P.Mercedari gran servo del Signore che morì l‘istesso anno della fondazione di nostra congregazione, fu favorito dal Signore di una particolare rivelazione, che doveasi un giorno fondare nel medesimo convento di Palermo una congregazione sotto il nome della Madre SS. della Mercè".     "I Padri comprarono le case che un tempo erano del barone di Gratteri e nel 1635 cominciarono la costruzione del convento e della chiesa che venne benedetta il 28 aprile 1636.   In una cappella della stessa vi è la statua della Madonna della Mercè prima opera scultorea lignea dello scultore palermitano G. Bagnasco, fatta costruire nel 1790 da Padre Marcantonio Superiore del convento", (Gaspare Palermo - fondazione del convento mercedario dei Cartari).
   I devoti, con tanta fede,  avevano statbilito di portare a spalla il simulacro della Madonna della Mercè e la prima volta fu la prima domenica di agosto del 1803.  Vestivano un abitino bianco con cappuccio e stemma mercedario centrale sul petto.
  Questo convento e relativa chiesa, siti tra via dei Cartari e piazza Borsa furono demoliti e la confraternita si trasferì nel 1781 nella chiesa di san Giovannello dei minoriti (zona via Roma), nel 1923 nella chiesa di Santa Maria del Lume e successivamente n quella di Sant‘Anna la Misericordia.   Finalmente nel 1949 il Card. Ern. Ruffini concesse alla Confraternita l‘attuale Chiesa ed Oratorio di Gesù e Maria che restaurato a spese dei confrati, venne aperta al pubblico il 16 luglio 1950.   Nel 2003 venne effettuato il restauro della statua della Madonna ad opera del Prof. Santi Correnti di Misilmeri, che riportò il simulacro agli splendori di quando fu realizzato. Oggi lo scopo della Confraternita è quello di diffondere il culto della Vergine SS. della Mercede, e la festa in suo onore si celebra il 24 settembre.  Ogni anno, la statua,  viene portata in processione, l‘ultima domenica di settembre. L‘oratorio è piccolino, in stile neoclassico, e conserva tra le tante cose un bambinello di cera, cui miracolosamente è cresciuto un dentino.  
 
Tutte le domeniche SS.Messa alle ore 11,30. 
 
Indirizzo:  Piazza Sant‘Anna ai Lattarini.
 


 
 
u agg febbraio 22

Ultimo aggiornamento di questa pagina: 07-MAR-22
 

Provincia Regionale di Palermo - Copyright @2005 - Strumenti Software a cura di Seed