Provincia di Palermo - Aree tematiche
Autorizzazioni in via generale previste dall‘ articolo 272 comma 2 del decreto legislativo del 3 aprile 2006 n. 152

 
 
Art. 272 comma 2 del decreto legislativo del 3 aprile 2006 n. 152

"Per specifiche categorie di impianti, individuate in relazione al tipo e alle modalità di produzione, l‘autorità competente può adottare apposite autorizzazioni di carattere generale, relative a ciascuna singola categoria di impianti, nelle quali sono stabiliti i valori limite di emissione, le prescrizioni, i tempi di adeguamento, i metodi di campionamento e di analisi e la periodicità dei controlli. I valori limite di emissione e le prescrizioni sono stabiliti in conformità all‘articolo 271, commi 6 e 8. All‘adozione di tali autorizzazioni generali l‘autorità competente deve in ogni caso procedere, entro due anni dalla data di entrata in vigore della parte quinta del presente decreto, per gli impianti e per le attività di cui alla parte II dell‘Allegato IV alla parte quinta del presente decreto. In caso di mancata adozione dell‘autorizzazione generale, nel termine prescritto, la stessa e‘ rilasciata con apposito decreto del Ministro dell‘ambiente e della tutela del territorio e i gestori degli impianti int eressati comunicano la propria adesione all‘autorità competente; e‘ fatto salvo il potere di tale autorità di adottare successivamente nuove autorizzazioni di carattere generale, l‘adesione alle quali comporta, per il soggetto interessato, la decadenza di quella adottata dal Ministro dell‘ambiente e della tutela del territorio. I gestori degli impianti per cui e‘ stata adottata una autorizzazione generale possono comunque presentare domanda di autorizzazione ai sensi dell‘articolo 269"
 


 
 

Ultimo aggiornamento di questa pagina: 21-LUG-21
 

Provincia Regionale di Palermo - Copyright @2005 - Strumenti Software a cura di Seed