Sabato 2 Luglio 2022
 Home Page » Ufficio Stampa » Archivio 2019 » NATALE - Santa Messa a Palazzo Comitini 
NATALE - Santa Messa a Palazzo Comitini   versione testuale

Questa mattina presso la Sala Martorana di palazzo Comitini il Missionario Padre Adriano Titone, Parroco di San Nicola da Tolentino, ha celebrato la Santa Messa in occasione delle festività Natalizie. 

Erano presenti oltre al Sindaco, alla Capo di Gabinetto e al Commissario Straordinario, i Capo Area i Dirigenti e i Dipendenti della Città Metropolitana di Palermo.

 

Al termine della celebrazione il Sindaco Leoluca Orlando, dopo aver ringraziato Padre Adriano e le Sorelle Francescane del Vangelo che hanno curato i canti durante la cerimonia, si è rivolto ai presenti: “siamo una comunità in cammino missionario, una comunità che ogni giorno migliora o cerca di migliorare – ha detto - per questo voglio dire grazie a tutti coloro che vivono questa esperienza a tutti coloro che lavorano nella Città Metropolitana.  Grazie ai colleghi Sindaci in rappresentanza di tutti i Comuni del territorio e di tutti i cittadini. Ringrazio tutti coloro che in questa realtà lavorano cercando di mantenere la propria attività professionale e la propria dignità personale perché – ha sottolineato - senza la vostra partecipazione, il vostro orgoglio, il vostro lavoro, siamo sogni senza segni, e in questa società abbiamo sempre più bisogno di segni – e ha concluso - voglio fare a ciascuno di voi i migliori auguri di Buon Natale e di un felice anno nuovo”.

 

Il Sindaco ha poi invitato il Commissario Straordinario Salvatore Currao a prendere la parola. 

Il Commissario ha prima di tutto ringraziato “il nostro Sindaco che ci ha sostenuto in questi lunghi anni di tormentato cammino. Cammino tormentato dovuto ad una legislazione confusa e alle restrizioni di carattere finanziario e al blocco del tourn over, ringrazio il Sindaco – ha ribadito – perché continua a sostenerci e dare visibilità e autorevolezza a questo Ente che finalmente nei Tavoli regionali e nazionali viene tenuto in alta considerazione. Non si parla più infatti di soppressione o di ridimensionamento ma della necessità di aggiungere nuove competenze e un più rilevante ruolo a Città Metropolitane e Liberi Consorzi – e ha concluso - auguro a tutti di trascorrere un sereno Natale in famiglia”.

 

Il messaggio di Natale di Padre Adriano è stato di “seguire il suggerimento di Papa Francesco, di mettere cioè la missione al centro della Chiesa, ricordando che in ogni persona c’è il mistero della Vita da servire”.


Filippa Dolce  

389 8711785

Comunicazione Istituzionale
cerca