Sabato 2 Luglio 2022
 Home Page » Ufficio Stampa » Anno 2021 » PNRR- in arrivo 196 milioni di euro per i Comuni della Città Metropolitana di Palermo 
PNRR- in arrivo 196 milioni di euro per i Comuni della Città Metropolitana di Palermo   versione testuale
Il 21 dicembre scorso, con una comunicazione del Sindaco metropolitano Leoluca Orlando inviata a tutti gli enti locali della Provincia è partito il conto alla rovescia per preparare e trasmettere i progetti delle municipalità al fine di chiederne il finanziamento.

Per i Comuni della Città Metropolitana di Palermo sono infatti in arrivo dal PNRR 196 milioni di euro.

I progetti verranno selezionati sulla scorta dell’indice di disagio materiale e sociale del comune proponente, verificati la strategicità e la sostenibilità economica e ambientale dell’intervento, oltre l’impegno a collaudare le opere entro marzo 2026.

Una volta ricevuti i progetti la Città Metropolitana li selezionerà e formerà uno o più piani integrati strategici al fine di favorire una migliore inclusione sociale riducendo l'emarginazione e le situazioni di degrado, promuovendo la rigenerazione urbana attraverso il recupero, la ristrutturazione e la rifunzionalizzazione ecosostenibile delle strutture edilizie e delle aree pubbliche, nonché sostenere progetti legati alle smart  cities, con particolare riferimento ai trasporti ed  al consumo  energetico.

Rifunzionalizzazione del patrimonio edilizio esistente e consumo del suolo zero sono i temi che dovranno essere al centro di questi progetti.

Per trasmettere i progetti alla Città Metropolitana ci sarà tempo sino al 21 gennaio 2022. In questa fase sarà sufficiente un progetto di fattibilità, l’Ente supporterà i Comuni nella presentazione delle proposte tramite il nuovo ufficio staff PNRR, formato con le professionalità provenienti dal Concorso Sud.  

“Si tratta della prima grande occasione che ci offre il PNRR – dichiara Leoluca Orlando – una possibilità concreta per promuovere un’autentica rigenerazione urbana, finalizzata al miglioramento di ampie aree urbane degradate, alla rivitalizzazione economica, allo scopo di trasformare territori metropolitani vulnerabili in territori efficienti, sostenibili e produttivi.  Si tratta di una sfida importante a cui tutti i nostri Comuni e la Città Metropolitana sono chiamati a rispondere con il massimo impegno e con adeguate competenze”.

Lunedì 27 dicembre è previsto un incontro con tutti i Comuni per fornire le prime indicazioni tecniche per la presentazione delle proposte.


Filippa Dolce  
Giornalista Tessera OdG n.148169
+39 389 8711785
Comunicazione Istituzionale
Città Metropolitana di Palermo
cerca