Torna all'Home Page
Godrano   versione testuale

Altitudine: m 698 s.l.m.
Abitanti: n. 1.100 
 
 

 
 
MUNICIPIO

Via Roccaforte, 22 - 90030
Tel: 091.8208034 - 091.8208193
E-mail: protocollo.godrano@pec.it
 
Informazioni Turistiche
turismo@comunedigodrano.it

NUMERI UTILI

Guardia medica: tel. 091.8208139 - 091.8208035
Carabinieri: tel. 091.8208139 - 091.8208035


DA VISITARE
  • Chiesa dell’Immacolata Concezione
  • Gorgo del Drago
  • Museo demo-etno-antropologico «Godranopoli»
    • (della conoscenza tattile)
    •  via Filippo Corazza, 92 contrada Suvarita
    • tel. 349.8664492 - 091.8208403
    • e-mail: turismo@comunedigodrano.it
    • www.pinacotecafrancescocarbone.it
  • Riserva Naturale «Bosco della Ficuzza»
  • Rocca Busambra
 

FESTE E SAGRE
  • Sagra del Caciocavallo godranese
 
Godrano era abitata ai tempi degli Arabi che le diedero il nome del lago, Al-Gudran (oggi Scanzano),che le si apre di fronte. Nel XIV secolo il luogo conobbe un periodo di splendore - il casale che sorgeva su queste terre divenne dimora del re Pietro I Aragona.La storia dell'attuale Godrano ha inizio nel XVI secolo, quando Annibale Valguarnera fonda la cittadina a valle rispetto al sito originario.Particolare il fatto che di Godrano non esista alcuna licentia populandi (autorizzazione che veniva rilasciata per popolare e/o costruire nuovi centri abitati): questo si spiega con il fatto che gli abitanti del centro cinquecentesco dovevano essere gli stessi che vivevano nel villaggio abitato fin dai tempi degli Arabi.