Torna all'Home Page
Itinerari Turistici
 Palermo Turismo » Itinerari Turistici » Un'altra Sicilia *Cammini Francescani in Sicilia* 
Un'altra Sicilia *Cammini Francescani in Sicilia*   versione testuale
Portale d’informazione su percorsi e servizi utili per vivere l’emozione di una Sicilia diversa e sconosciuta.

Il progetto Cammini Francescani in Sicilia, co-finanziato, all’interno dei Progetti di eccellenza Culto e Cultura, dall’Assessorato al Turismo della Regione Sicilia e dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, si propone la valorizzazione turistica di alcune realtà conventuali francescane, localizzate in siti di particolare rilievo culturale e/o naturalistico, e dei relativi comprensori territoriali. continua a leggere

ENGLISH HERE

***************

Suggestivi percorsi a piedi per raggiungere incantevoli conventi francescani, lungo le vie degli antichi pellegrini, attraverso paesaggi incontaminati e deliziosi centri storici.
Sei percorsi a piedi per un totale di quasi 120 km distribuiti su ben cinque province della Sicilia. Un ottimo allenamento per chi volesse affrontare altri cammini ben più famosi!
I percorsi, tutti fruibili grazie all’APP “Cammini Francescani”, sono stati individuati risalendo e recuperando alla memoria dei passi alcuni tracciati storici, come quello di San Felice da Nicosia o del Beato Arcangelo da Calatafimi o semplicemente scegliendo gli itinerari più belli, tra le regie trazzere e gli antichi sentieri utilizzati nei tempi passati dai fraticelli durante le loro predicazioni.
La tipologia dei Cammini è molto varia: si va da percorsi abbastanza semplici e di poche ore, a tragitti ben più lunghi ed impegnativi con diversi dislivelli altimetrici. Lungo tutti gli itinerari, si trovano strutture di ospitalità pronte a garantire servizi ad hoc per i camminatori.
 
 
Su due ruote, 7 inediti percorsi alla ricerca della spiritualità francescana e di una natura incontaminata, con inaspettate chicche di interesse storico culturale.
UN’ISOLA DA SCOPRIRE A PEDALI
Sette percorsi da godersi sulle due ruote in Sicilia: uno ad Ovest, tre al Centro, due a Sud ed uno ad Est.
Sette tappe per un totale di oltre 230 chilometri e un’ascesa di quasi 5.000 metri. Un percorso perfetto per allenare anima e gambe a un altro storico sentiero d’Europa: il Cammino di Santiago.
Una similitudine del tutto congrua, considerando che anche questi percorsi vedono come tappa di arrivo e partenza degli antichi conventi (nella storia sempre luogo di ricovero per i pellegrini) anche se, nel nostro caso, sono state selezionate strade fruibili con bici da turismo, preferibilmente a basso traffico veicolare e con paesaggi mozzafiato. Per affrontare al meglio i sette itinerari (mediamente 33 km giornalieri) servono semplicemente una discreta condizione atletica e una buona bici da corsa o da turismo.
Tutti i percorsi sono fruibili anche in modalità offline, scaricando l’App “Cammini Francescani”. Inoltre, in ogni Cammino si trova tutto ciò che serve per un cicloturista: Bike Bed, Risto Bike, Bike Bar, ciclofficine e tanti altri servizi utili. Infine, in tutti i percorsi è possibile entrare in contatto con associazioni ciclistiche locali o semplici appassionati con cui condividere le emozioni delle due ruote.
 
Vivere il cavallo attraverso emozionanti e sorprendenti percorsi, lungo le orme di santi e beati frati francescani.
Cavallo
Sono tre le chicche riservate agli amanti del turismo equestre, per un totale di circa 68 km.
Come in una sorta di viaggio nel tempo oltreché nello spazio, potrete raggiungere a cavallo i suggestivi conventi francescani immersi negli splendidi territori di Trapani, Messina, Enna e Ragusa.
I percorsi sono stati selezionati scegliendo località dotate di centri di equitazione di qualità, seguendo “rotte” considerate magiche per natura incontaminata e panorami mozzafiato.